Cucina moderna: consigli utili per arredarla al meglio

Cucina Moderna

Le cucine moderne sono uno degli ambienti più importanti di ogni abitazione. Più delle camere da letto e del soggiorno, la cucina moderna è il luogo maggiormente vissuto della casa. È lo spazio nel quale, ovviamente, si preparano i pasti, ma anche quello dove vengono consumati, dove ci si ritrova con la propria famiglia e, ancora, dove si accolgono i propri ospiti. Questo perché, a differenza del passato, il trend degli ultimi anni è quello degli open space che viene applicato anche all’arredamento della cucina.

Perché scegliere una cucina moderna?

Gli arredamenti cucine moderne riflettono le nuove abitudini familiari e sociali. Oggi viviamo tempi più frenetici, dove c’è bisogno di esaltare la praticità e la comodità, anche nel cucinare e nel vivere gli ambienti della casa. L’arredamento cucina moderna non riguarda esclusivamente il semplice mobilio. Riguarda infatti anche e soprattutto la scelta e la disposizione degli elettrodomestici, dell’illuminazione e di tutti quei componenti che rendono questo spazio bello da vedere, bello da abitare e bello da utilizzare.


Differenza tra cucina classica e moderna

La scelta di una cucina moderna non è solamente temporale e cronologica, figlia dei tempi, ma, come abbiamo visto, anche legata a uno stile di vita. Lo stile classico è affascinante, accogliente, emozionante, ma anche quello moderno non è da meno. La differenza principale è quella legata alla gestione degli spazi e alla progettazione di un ambiente che in passato era considerato solamente in funzione della preparazione delle pietanze e della pulizia delle stoviglie.

Oggi, come abbiamo avuto modo di anticipare, le cucine moderne sono uno spazio da vivere e abitare, anche accogliendo qui i propri ospiti. Una differenza sostanziale che si riflette nella valorizzazione del design, nella disposizione degli elettrodomestici e dei mobili e, ancora, nella scelta dei materiali. La cucina moderna è una stanza che si integra nella casa e che risulta essere il cuore pulsante di un ambiente strategico nel quale trascorrere la maggior parte del tempo. Un ambiente nel quale vivere non “fare delle cose”. Anche mangiare, fare uno spuntino o preparare un piatto di pasta, sono un’esperienza totalizzante e meritevole di uno spazio all’altezza, com’è appunto quello delle moderne cucine.


5 consigli utili per arredare una cucina moderna

Passiamo quindi ora a vedere più nel dettaglio una serie di consigli utili e pratici su come scegliere e valorizzare gli arredamenti cucine moderne.

La comodità, prima di tutto

Le cucine moderne sono ambienti comodi, nei quali potersi muovere liberamente. Bisogna quindi pensare e progettare questi spazi in questa direzione. In una cucina più piccole può essere più adatta la scelta di una cucina lineare (come i modelli Meg e Cloe). Qui i mobili e gli elettrodomestici sono distribuiti su un’unica linea (generalmente quella di una parete) e lo spazio antistante può essere lasciato per il tavolo con le sedie. Nel caso di spazi più grandi le cucine con isola (come i modelli Kalì, Aria, Glass o Zetasei) o con penisola (nel caso delle versioni Frida o Wega) rappresentano una scelta molto interessante. Con queste soluzioni, infatti, si possono trovare sistemazioni più creative e con possibilità di arredo innovative.

Lo stile minimal

Un tratto distintivo di una cucina moderna è quello di essere realizzata con uno stile minimal. Cosa significa? Che il posizionamento dell’arredamento (elettrodomestici, stoviglie, eccetera), deve essere ridotto al minimo. Può sembrare paradossale, ma non è semplice perseguire questo stile. Avere tutto a portata di mano non significa che tutto deve essere a vista. Lo stile minimal significa maggiore pulizia, non solo pratica (con meno ostacoli da rimuovere per pulire il piano della cucina), ma anche visiva, con pochissimi ingombri.

Design e funzionalità

Quanto detto per lo stile minimal si riflette anche nel design e nella funzionalità delle cucine moderne. La purezza delle linee, la scelta di colori e tonalità univoche (total black, total white, eccetera) valorizza un design luminoso, splendido e capace di colpire l’attenzione senza appesantire la vista. Per liberare il piano a vista è fondamentale progettare cassetti, ripiani scorrevoli, contenitori estraibili e tutta una serie di soluzioni nelle quali inserire le pentole, le padelle, le stoviglie e tutti gli accessori utili per cucinare e mangiare.

L’attenzione ai materiali

Anche i materiali, sia nella struttura delle cucine moderne, che nei dettagli, fanno la differenza. I materiali più in voga negli ultimi anni sono le ceramiche, le pietre, i laminati e i rivestimenti laccati. Questi, insieme all’attenzione da porre all’illuminazione, consente di ottenere una cucina moderna, bella da vedere e abitare. Per l’illuminazione delle cucine moderne un consiglio può riguardare il posizionamento dei punti luce, collocandoli nelle zone più importanti della cucina. In questo modo si avrà la possibilità di lavorare comodamente e con una visibilità eccellente, senza rinunciare all’eleganza di giochi cromatici affascinanti e delle sfumature che ombra e luce sanno generare.

La tecnologia

L’ultimo consiglio riguarda l’elemento tecnologico delle cucine moderne. Questo aspetto dell’arredamento non riguarda solamente l’utilizzo di dispositivi hi-tech controllabili da remoto che consentano di ottenere una casa smart. Questi sono certamente importanti, ma non sono gli unici e sarebbe un peccato ridurre tutto solamente a questo. In una cucina moderna la tecnologia permette di introdurre tutta una serie di soluzioni e applicazioni che hanno lo scopo di semplificare la vita e migliorare l’utilizzo di tutto ciò che compone questo ambiente. Qualche esempio? Mobili attrezzati che si azionano in base alle diverse esigenze e rubinetti con miscelatori a scomparsa. Ma anche cappa con pulsanti touch, piani cottura a induzione e molto altro ancora.


Una cucina moderna per la vita di tutti i giorni

Quanto abbiamo appena visto non è un lusso riservato a pochi o il racconto di una scena di un film, ma l’opportunità che tutti possono cogliere. La cucina moderna è innanzitutto sinonimo di personalizzazione, quindi della creazione di un ambiente unico e sviluppato in funzione delle proprie esigenze. L’arredamento è proprio il mezzo con il quale raggiungere questo fine, in modo da creare un ambiente meraviglioso e stupendo da vivere e condividere ogni giorno. La cucina è l’ambiente nel quale vivere l’intera giornata: dalla colazione alla cena, passando per i pasti principali, le merende con i bambini, gli aperitivi con gli amici e i momenti di relax da godersi da soli o con il proprio partner.

Non ti resta che contattarci per progettare la tua cucina.