Idee per posizionare una libreria in casa

Libreria

La libreria non è solo un elemento pratico, ma è anche utile per arricchire l’arredo e donare un tocco in più a tutto l’ambiente circostante. Posizionare le librerie nel posto giusto infatti è di fondamentale importanza, perché permetterà prima di tutto di sfruttare al meglio lo spazio, garantendo un’ampia libertà di movimento e in più assicurerà un abbinamento giusto con il resto dell’arredo. Per quanto riguarda invece le aziende che garantiscono una serie molto ampia di librerie tra le quali poter scegliere quella più adatta alla propria casa, si possono citare il marchio Novamobili e anche Cinquanta 3.


Libreria: ecco i consigli per posizionare nel modo giusto le librerie in casa

La librería, come accennato, oltre a essere un modo ottimale per sistemare i propri libri e riviste, può essere anche un perfetto elemento di arredo. Sistemarla nel posto giusto è infatti di fondamentale importanza, per evitare che ci siano ostacoli alla libertà di movimento, o che magari rappresenti solo un elemento scomodo nell’arredo.

Per questo, si deve imparare a capire come fare per sistemarla in un luogo strategico, in modo che non solo non dia fastidio agli inquilini, ma che possa anche soddisfare altre funzionalità, come per esempio fare da parete divisoria in alcuni casi, ovvero gli open space.

Oltre a questo, posizionare una libreria in modo corretto significa anche scegliere il tipo adeguato di stanza, nonché il tipo di arredo che si possa abbinare al meglio alla sua tonalità, al tipo di materiale e forma che ha.

Un consiglio importante è sfruttare il più possibile lo sviluppo in altezza, perché così si risparmierà spazio, ma questa non è l’unica soluzione possibile da adottare, anche perché ne sono presenti tante altre. Di sicuro, la libreria a parete fa capire già dall’espressione la posizione più consona a questo tipo di mobile e tra l’altro questa tipologia è anche a più gettonata. Viene utilizzata inoltre non solo per le camere da pranzo, ma anche per alcune camere da letto e camerette, nonché per ingressi e corridoi. Da aggiungere a tutto ciò che in tal caso, l’ideale sarebbe posizionare la libreria presso la parete dotata di maggiore ampiezza, ma il tutto dipende anche dalla disponibilità dello spazio e dalla struttura della casa. Come già accennato però esistono diverse altre soluzioni per posizionare questo mobile.


Le altre soluzioni a cui poter ricorrere 

Per capire come posizionare una libreria in casa, si può anche pensare all’open space: nel caso se ne possieda uno in casa, il mobile in questione può diventare un ottimo modo per fare anche da parete divisoria. In questo caso, si può optare per librerie bilaterali. Ecco che in questa situazione, il mobile assume non solo lo scopo di mantenere ordinati i libri, ma anche quello di fare da elemento che divide un ambiente dall’altro, per esempio una cucina da una camera da pranzo.

Nel caso invece si avesse a disposizione un monolocale, la soluzione più adatta sarebbe quella di optare per librerie da sistemare sopra le porte e le finestre. Si parla quindi di librerie a ponte, che non solo permettono di risparmiare lo spazio, ma anche di sfruttare al meglio delle zone inusuali. L’alternativa a questa soluzione potrebbe essere l’idea delle mensole, che ovviamente possono anche essere presenti in altri ambienti, non solo in monolocali.

Idee di questo tipo, sia quella a ponte, sia la libreria composta da mensole, permette tra l’altro di risparmiare anche sui costi. Se poi non si ha idea di come poter sfruttare un determinato angolo della casa, allora si può sempre puntare su librerie da incastrare proprio in questi punti, in modo da riempire queste zone vuote, ma sempre in modo intelligente e pratico. Oltre a queste soluzioni indicate, ve ne sono poi altre ancora più particolari.


Le idee più particolari

Tra le idee più particolari per posizionare nel modo giusto una libreria in casa vi è l’idea di mobili componibili, magari da inserire nella propria camera da pranzo oppure in un ingresso, se questo è molto ampio. Nel caso di un mobile del genere inserito in soggiorno, in alcune nicchie si potranno inserire elementi di arredo, in quella centrale la TV e poi nelle altre aree i libri.

Ideale per il soggiorno anche un’altra idea, più particolare della precedente e meno utilizzata: si tratta di creare una libreria da inserire dietro lo schienale del proprio divano e che sia alta proprio come quest’ultimo. In questo caso, si potrà sfruttare al meglio lo spazio, senza che la posizione della libreria ingombri lo spazio circostante. Altra idea particolare poi può essere rappresentata dalla libreria posizionata su un soppalco, ma anche da quella sistemata su un sottoscala, in modo da sfruttare ancora meglio quella zona vuota.

Oltre a queste considerazioni, l’ideale sarebbe anche sfruttare il più possibile la luce naturale, durante la lettura. Per questo, se lo spazio lo consente, si può sistemare la libreria vicino a una finestra, così da cercare di far sì che la luce proveniente dall’ambiente esterno, possa illuminare le pagine che si stanno leggendo. Oltre a tutte queste considerazioni poi è opportuno sottolineare quanto sia importante scegliere la libreria, prima di acquistarla, in modo che questa si adatti perfettamente all’arredo presente nel resto della stanza, ma anche in modo che possa permettere un’organizzazione dello spazio senza creare ostacoli alla circolazione.

Tra gli altri consigli poi vi è anche quello di rivolgersi, per quanto riguarda la scelta della libreria giusta, a marchi aziendali famosi per la loro professionalità, nonché per la vasta gamma di prodotti che offrono e anche per la realizzazione di mobili dotati di un elevato livello di sicurezza. Si parla in questo caso di due aziende note: il marchio Novamobili e Cinquanta 3, che permettono a ogni cliente di trovare sempre la soluzione che meglio soddisfa non solo le sue richieste ed esigenze, ma anche il tipo di stile di cui è in cerca, nonché la tipologia di colore che può piacergli di più oppure il tipo di materiale più adatto alle proprie necessità. I prodotti di questi marchi inoltre sono anche altamente resistenti e in grado di durare a lungo nel corso del tempo.

Tags